Unione Sportiva la Torre

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Società Altro I Valori dello Sport: successo pieno per la serata speciale dedicata ai 70 anni dell'U.S. La Torre

I Valori dello Sport: successo pieno per la serata speciale dedicata ai 70 anni dell'U.S. La Torre

E-mail Stampa
Piena soddisfazione in casa dell'Unione Sportiva La Torre, per l'iniziativa dedicata ai 70 anni della fondazione. Un dibattito intitolato “I Valori dello Sport. Oltre il talento: impegno, responsabilità, rispetto”, che martedì sera ha richiamato sulle tribune della palestra Rinaldini circa 150 appassionati, nonostante il violento nubifragio che si è abbattuto sulla città appena prima dell'inizio dell'evento.
Quattro cestisti reggiani di successo come Nicolò Melli, Federico Mussini, Andrea Rovatti e Simone Lasagni, nonché il giornalista del Carlino Angelo Costa, che ha condotto magistralmente la serata, sono stati introdotti dalla parole del presidente dell'U.S. La Torre Luigi Siligardi. “La nostra società oggi pratica pallacanestro, pallavolo e pattinaggio, lavorando a contatto tutti i giorni con i giovani, che hanno grandi potenzialità, ma devono essere guidati e supportati. Lo sport è un grande strumento, affidato alle realtà attive sul territorio, ma anche a chi, proprio grazie allo sport, è un punto di riferimento e può essere un esempio positivo. Ecco perché abbiamo pensato a questo argomento e, considerato il legame che La Torre ha da sempre con la città, abbiamo voluto celebrare così, insieme ai reggiani, il nostro anniversario”.
 
La serata è stata, innanzitutto, l'occasione per festeggiare un momento davvero felice dei quattro protagonisti: Andrea Rovatti e Simone Lasagni, cresciuti nella Torre, hanno appena firmato il contratto per l'anno prossimo con Cagliari (A2) e San Miniato (B); Federico Mussini della Pallacanestro Reggiana è reduce da un paio di mesi in prestito nei quali ha contribuito alla promozione di Trieste in serie A; Nicolò Melli, grazie al recente successo in maglia Fenerbahce Istanbul, è diventato il primo cestista italiano a vincere il campionato in tre paesi diversi.
Moltissimi gli spunti offerti dalle loro parole. Le esperienze fin da giovani fuori Reggio e in alcuni casi anche all'estero; i momenti di difficoltà da superare per realizzare i propri sogni; l'etica del lavoro; l'importanza di aver avuto modelli positivi; il senso di responsabilità e il rispetto verso i compagni di squadra; la difficoltà di bilanciare studio e carriera sportiva negli anni delle superiori; il ruolo della famiglia: questi sono stati solo alcuni dei temi trattatati in quasi due ore davvero volate via, per come hanno coinvolto tutti i presenti.
 


Informazioni

Sede Via Agosti, n. 6
Casella Postale 176
Telefono 0522/514888
E-mail info@uslatorre.it
Partita Iva e Codice Fiscale P. Iva: 01132400357, C.F.: 80038610350